Rugby Park

Si trova dentro Kilmarnock ed è la casa del Killie dal 1899.
Nella stagione 1994/95, ci furono lavori per trasformarlo in tutti posti a sedere, la capienza divenne di 18,182. Successivamente in due occasioni fu usata dalla nazionale scozzese.
Fu anche usato per il concerto di Elthon John, dove accorsero 15,000 persone. Lo stadio ospita al suo interno, il Park Hotel.

STORIA

L’esordio al Rugby Park il Kilmarnock lo fece nel 1899, prima di arrivare al Rugby Park, furono cambiate tre case, The Grange, Holm Quarry e Ward’s Park. All’inizio il campo era diviso con il Cricket e Rugby, per questo che prese il nome Rugby Park.
Lo stadio venne innaugurato il 1 Agosto con un match contro i campioni del Celtic, sotto di 2-0 riuscirono a trovare il pareggio. Era anche la loro prima partita nel massimo campionato scozzese, dopo la promozione dalla Second Division.
All’origine c’era anche una pista d’atletica, un pavillon e la West Side. Nel 1935 fu costruita la copertura alla stand e aggiunta la South Terrace. Durante la Seconda Guerra Mondiale, lo stadio venne usato dalle forze armate come base. Dopo la guerra il campo fu ricostruito dai prigionieri italiani, e ci fu l’aggiunta della North Terrace.
Nel 1959 fu aggiunta East Terrace, ed estesa la North Terrace. Mentre nel 1960/61 fu rinnovata la West Stand.
Nella stagione successiva, avviene il record presenze, 35.995 presenze, nella partita contro i Rangers. Durante l’estate del 1968, sono installati i riflettori per i match in notturna.
Ad inizio anni ’90, con la nuova legge Taylor, il Rugby Park cambia il look e si straforma in tutti posti a sedere. A termi dei lavori, la nuova capienza è di 18,182 posti.
Il nuovo Rugby Park, riapre il 6 Agosto 1995, nell’amichevole contro il Blackburn Rovers, persa 5-0 con un hat-trick di Alan Shearer. Nell’estate 1999, venne installato il riscaldamento al terreno di gioco, nell’agosto dello stesso anno, furono festeggiati i 100 anni al Rugby Park, con una vittoria contro il KR Reykjavik in Coppa Uefa.
Nel Giugno 2002, fu aperto il Park Hotel, adiacente allo stadio, fu costruito sopra i campi d’allenamenti del Kilmarnock. Al suo interno ci sono 50 camere, sala conferenze, bar e ristorante.
Nell’estate 2014, viene installata l’erba artificiale.

Annunci